Sughero

Il sughero è un materiale naturale che si ricava dalla corteccia della quercia da sughero, specie diffusa nell’area del Mediterraneo occidentale.

Interamente naturale, riciclabile e biodegradabile, il sughero è riconosciuto come uno tra i materiali più sostenibili del pianeta.
Tanto per le sue caratteristiche che lo rendono durevole nel tempo, quanto per le modalità di estrazione, il sughero gode di un’ottima reputazione all’interno del mondo green.
Il sughero viene ricavato dalla corteccia della sughera in un processo noto come decortica: trascorsi i primi 25 anni essa viene compiuta ciclicamente ogni 9 anni per un totale di all’incirca 17 volte rispettando appieno l’albero. Il trattamento non prevede infatti alcun danno all’albero, la cui corteccia avrà modo di riformarsi.

UN MATERIALE
COMPLETAMENTE ECO-SOSTENIBILE

Ragazza nelle vigne abbraccia seduta Circus Suber design by Jari Franceschetto

Un materiale,
infinite vite

L’utilizzo più noto del sughero è legato alla catena di sigillatura delle bottiglie di vino. Nonostante il sughero riciclato non possa essere utilizzato per produrre nuovi tappi, l’infinita possibilità di riciclare questo materiale gli consente di assumere altrettante forme.
I settori in cui il sughero è impiegato spaziano dal design alla bioedilizia, dall’industria calzaturiera alle applicazioni in campo aerospaziale.

Le foreste di querce da sughero,
una risorsa per il Pianeta

Note come sugherete, le foreste di quercie da sughero rivestono un ruolo fondamentale nel contrastare le crescenti emissioni di Co2 provocate dall’uomo. In particolare si stima che ogni ettaro di foresta abbia la capacità di “sottrarre” all’ambiente circa 14,7 tonnellate di Co2.
L’importanza delle foreste di querce da sughero è ulteriormente dimostrata dalla capacità di questi alberi di regolare il ciclo idrologico, proteggere dall’erosione e dagli incendi e favorire una biodiversità rara al mondo.

La sughereta più grande al mondo si trova in Portogallo: con i suoi 2,1 milioni di ettari di superficie, il Montado si candida a diventare Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Quercia da sughero
Torna su